Indietro

NUOVO CODICE DELLA STRADA. Incontro con Manuela Barbarossa, presidente AIVIS

Via libera al nuovo Codice della Strada che oltre a prevedere una stretta per chi guida ubriaco e col cellulare, introduce diverse novità per autovelox e neopatentati. Il testo ora passa all’esame del Senato, dopo l’approvazione della Camera che ha confermato la sospensione della patente per chi usa il telefonino al volante e approvato il decreto autovelox. Sentiamo Manuela Barbarossa, presidente AIVIS, Associazione Italiana Vittime e Infortuni della Strada, psicoanalista e psicoterapeuta, e il legale AIVIS e vicepresidente, avvocato Giuseppe Bellanca.

In evidenza