Indietro

IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA: le nuove tecnologie

L’Ipertrofia Prostatica Benigna è una patologia che ogni anno registra circa 7 milioni di nuove diagnosi e destinata a peggiorare con l’età, per generare – se non adeguatamente trattata – complicanze e danni permanenti alla vescica. Nuove tecnologie per il trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna sono possibili e in atto. Ne parla il dr. Giovanni Novella, oltre trent’anni di esperienza con la chirurgia mini invasiva, Direttore Urologia del Fracastoro di San Bonifacio e del Magalini di Villafranca, l’ambito è quello dell’Ulss 9 Scaligera di Verona.

In evidenza