Indietro

INFANTICIDIO

Una donna ventisettenne è accusata di aver ucciso, soffocandoli, i suoi due figli neonati, a circa un anno di distanza una dall’altro. “Mentre la storia giudiziaria fa il suo corso, si può provare a dare senso a una notizia che suscita reazioni enormi in tutti noi.” Questo il percorso di riflessione che in un suo articolo su La Stampa (ne abbiamo citato l’incipit) ci invita a compiere Matteo Lancini, psicologo e psicoterapeuta, presi-dente della Fondazione Minotauro, il nostro ospite.

In evidenza