Indietro

GIÙ LE MANI DA GIULIETTA

Nel cortile della cosiddetta casa di Giulietta, nel cuore storico di Verona, ai piedi del famoso Balcone, c’è la statua in bronzo della Capuleti, opera di Nereo Costantini, che nel 2014 ha sostituito l’originale del 1972 proprio per l’usura della statua originaria. Accarezzata da migliaia di turisti, la statua si è consumata fino a bucarsi. Il foro è stato notato sul seno destro della figura dell’eroina shakespeariana, quello più oggetto di attenzioni e di consumo. Ebbene, quel foro è diventato un caso da risolvere. Il mondo ne parla… ma per ora nessun divieto. Con noi Giovanna Tamassia, col padre Giulio, storica depositaria delle famose “lettere a Giulietta”.

In evidenza