Indietro

DOGGY BAG. Incontro con Andrea Segrè, economista e divulgatore

E’ stato avviato l’iter per più di una proposta di legge sul tema “doggy bag” – letteralmente borsa per il cane – per far diventare obbligatoria la “schiscetta” degli avanzi del ristorante. È un modo per evitare di gettare nell’immondizia ciò che non viene consumato in bar e ristoranti, e contribuire così a ridurre lo spreco alimentare. Ce lo ricorda il nostro ospite Andrea Segrè, docente di Economia circolare e politiche per lo sviluppo sostenibile Alma Mater Studiorum-Università di Bologna, fondatore del movimento e della campagna Spreco Zero, Direttore scientifico Osservatorio Waste Watcher International.

In evidenza