Indietro

CORRUZIONE. Esclusiva: incontro con Raffaele Cantone, procuratore a Perugia

Non poteva che titolare “Corruzione”, con sottotitolo l’attenzione al prevenire e reprimere per una cultura della legalità, il libro scritto da Raffaele Cantone, Vita e Pensiero Editore nella collana Piccola biblioteca per un Paese normale. Per tutti noi è il magistrato che più si identifica con la lotta alla corruzione in Italia, sin da quando è stato, dal 2014 al 2019, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione. Ed è l’uomo del giorno viste le indagini in corso sul cosiddetto ‘dossieraggio’. Dal 2020 Raffaele Cantone ricopre infatti la carica di Procuratore della Repubblica a Perugia. Nel libro ci allerta sul persistente radicamento della corruzione nel nostro Paese ed esorta affinché la cultura della legalità sia incrementata presso la pubblica amministrazione, il ceto politico e noi cittadini. Raffele Cantone è il nostro ospite: un’intervista avuta in esclusiva.

In evidenza