Indietro

CHIP COMMESTIBILI

Chip commestibili per la sanità. L’elettronica commestibile potrebbe essere l’ultima frontiera della diagnostica medica e della sicurezza dei cibi. Parliamo di un campo in forte crescita con un obiettivo preciso: sviluppare dispositivi ‘mangiabili’ in grado di entrare nel corpo senza nuocere alla salute. Le applicazioni di questo settore variano dalla diagnosi e trattamento di malattie al campo alimentare per monitorare la qualità dei cibi. Ebbene, nel laboratorio di Mario Caironi e del suo team di ricercatori all’Istituto italiano di tecnologia di Milano è appunto nato il chip che si può ingoiare senza danni per la salute. Il prof. Caironi è il nostro ospite.

In evidenza